Natale a LED – Illuminazioni natalizie a Tokyo

L'illuminazione "Blue Ocean" presso il centro commerciale Caretta nel quartiere Shiodome, Tokyo. (Foto: rubyradar.com.au)
Una coppia passeggia nel mezzo dell’illuminazione “Blue Ocean” presso il centro commerciale Caretta nel quartiere del business Shiodome, Tokyo. (Foto: http://www.rubyradar.com.au)

Per la maggior parte dei giapponesi il giorno di Natale non è che un giorno lavorativo come altri, non essendo un vero e proprio giorno di festa sul calendario giapponese. In virtù di questo, ricorrenze cristiane come il Natale e S.Valentino sono perlopiù importazioni culturali, rielaborate e spogliate del significato religioso e che di conseguenza vengono festeggiate più per ragioni commerciali e di piacere (anche se a mio parere in molti casi si potrebbe dire la medesima cosa anche in Paesi e contesti ad estrazione religiosa prevalentemente cristiana, ndr).
Ma di tante manifestazioni, la sfaccettatura forse più interessante delle festività invernali in Giappone e in particolare del Natale è che ogni sua traccia sarà sparita entro l’alba del 26 dicembre. Senza possibilità di errore, ogni campana, ogni ghirlanda, ogni decorazione sarà stata smontata e ogni musica svanita. Questa rimozione così puntuale non riguarda però una delle tradizioni festive giapponesi più spettacolari: le “illuminazioni”.

Luci anche nelle "hills" del quartiere Roppongi, Tokyo. (Foto: www.insight.japantoday.com)
Luci anche nelle “hills” del quartiere Roppongi, Tokyo. (Foto: insight.japantoday.com)

Le cosiddette “illuminazioni” sono grossomodo l’equivalente della tradizione occidentale dell’esporre luci natalizie decorative. C’è però una sostanziale differenza e sta nel fatto che non sono le persone a mettere luci sulle proprie abitazioni, bensì sono le amministrazioni cittadine e/o le aziende che ne espongono in grandissime quantità allestendo talvolta delle vere e proprie coreografie, facendo sì che siano le persone ad uscire per andare a vederle. Come si può facilmente immaginare, esibizioni luminarie come queste sono molto popolari soprattutto fra le coppie di innamorati, e infatti molte di esse vengono mantenute da novembre fino al giorno di San Valentino.

La cosiddetta 青の洞窟 (Ao no Dōkutsu) "Caverna blu", creata dai riflessi delle luci blu degli alberi sugli argini del fiume Meguro, Tokyo. (Foto: taiken.co)
La cosiddetta 青の洞窟 (Ao no Dōkutsu) “Caverna blu”, creata dai riflessi delle luci blu degli alberi sugli argini del fiume Meguro, Tokyo. (Foto: http://www.taiken.co)

Coreografie così spettacolari sono però un fatto piuttosto recente: sono possibili infatti grazie a centinaia di migliaia di moderne luci LED in serie a bassissimo costo energetico, così che si possano far felici le persone (e farsi un po’ di pubblicità perché – ehi, chi è che le ha messe le lucine eh?) senza prosciugare le risorse energetiche di tutta Tokyo o rischiare di fulminare centinaia di innocui passeri invernali.

Il Tokyo Midtown Park. (Foto: www.tokyoweekender.com)
Il Tokyo Midtown Park. (Foto: http://www.tokyoweekender.com)

Cosa dire di più, siete ancora in tempo per portare la vostra metà a Tokyo per vivere questo spettacolo mozzafiato!
Buone feste a tutti!

Annunci

1 thought on “Natale a LED – Illuminazioni natalizie a Tokyo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...